Indice del forum

 
 FAQFAQ   CercaCerca   Lista utentiLista utenti   GruppiGruppi   RegistratiRegistrati 
 ProfiloProfilo   Messaggi privatiMessaggi privati   Log inLog in 

ANNA MARIA BALLARATI

 
Questo forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli argomenti.   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> ARTISTI ITALIANI.Spazio gratuito per testo/schede.
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
khimera
Site Admin


Registrato: 22/10/06 17:43
Messaggi: 566

MessaggioInviato: Dom Nov 23, 2008 6:49 pm    Oggetto: ANNA MARIA BALLARATI Rispondi citando

ANNA MARIA BALLARATI

Spazio dedicato all'artista.

Leggere di seguito Parte 1, etc.


L'ultima modifica di khimera il Dom Dic 07, 2008 11:53 am, modificato 2 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
khimera
Site Admin


Registrato: 22/10/06 17:43
Messaggi: 566

MessaggioInviato: Dom Nov 23, 2008 7:00 pm    Oggetto: AM B (parte 1) Rispondi citando

AM B (parte 1)

ANNA MARIA BALLARATI

testo ancora incompleto


La biografia.

Nata a Roma dove attualmente risiede. Ha lo studio in zona Prati.
Svolge l'attività di Industrial Designer, che conduce insieme al
marito.
Il padre Raffaello Ballarati era romano.(lui dipingeva e scriveva
poesie).
Dirigente di una azienda italiana.
Ha una madre catalana, nata in Spagna a Barcellona.
Frequenta da sempre Gallerie e Musei, perchè il padre aveva questa
passione. Con lui ha visitato i posti espositivi più belli ed
interessanti sia in Italia che all'estero.
La Ballarati si è anche interessata della organizzazione di mostre e
presentazioni di libri. Tra cui quello di Ferdinando Maria
Anselmetti "Quelli che contano".
Ha un carattere solare, che si esprime anche nella pittura . I colori
che preferisce di più sono il verde, il blu ed il fuxia. Interessata
a molti campi della vita preferisce dipingere durante le ore notturne
quando la Città è quieta. Fin da giovane ha avuto la passione di
disegnare gli abiti che poi indossava segliendo anche le stoffe. Il
soggetto preferito che tratta nei quadri è la natura , in particolare
gli alberi che realizza nei modi più diversi con tecniche anche
innovative.
Ha un carattere determinato, ha una figlia che studia all'universita'
e scrive su diversi giornali.
E' Amministratore unico della Cardia Industrial Designer. (1998)
E' titolare di brevetti designs nel campo cosmetico. (1980)
Ha lavorato in una TV privata con un suo programma. (1978) e in quel
periodo conosce il giornalista Fabio Zavattaro, Gabriele Marcoccio,
loro continuano, ma lei invece smette di lavorare nelle TV per
continuare a lavorare nello studio del marito all'inizio come p.r.
Sempre in quel periodo conosce ad una cena la scrittrice Flora
Volpini e il suo futuro marito Anselmetti (critico d'arte e
giornalista).
La loro amicizia rimane negli anni. Anselmetti grande trascinatore di
amici. Era solito visitare le inaugurazioni alla ricerca di nuovi
artisti. Insieme a lui e alla Volpini la Ballarati intensifica la
frequentazione delle Gallerie e i vari spazi espositivi.
La Ballarati aveva abbandonato l'idea di esporre e non faceva vedere
a nessuno i suoi lavori.
Una sera nello studio della Ballarati il critico d'arte Anselmetti,
vide per caso le sue opere. Era entusiasta a tal punto che fu Lui a
convincerla ad esporre. Anzi convince i Galleristi a farla esporre.
Inoltre il critico scrive molte cose su di lei.
La prima volta espone in una collettiva alla Galleria Trifalco, ma
poi non prosegue perchè non era convinta di entrare a far parte di
quel mondo.
Ma il suo amico Anselmetti e lo Storico dell'arte Anna Iozzino
insistono e nel 2003 la convincono ad esporre di nuovo.
Da quel momento inizia la nuova e interessante avventura della
Ballarati nel mondo dell'arte.
La Ballarati ha ricevuto anche diversi premi.
Dal 2003 ag oggi ha esposto circa in 30 spazi espositivi.
Sta preparando acnhe altre mostre sia in Italia che all'estero.


Le opere sono registrate presso il Diritto d'Autore –
Copyright

vedi le opere:

www.ballarati.com

Ha esposto presso:
Galleria Trifalco, collettiva 1980 Via del Vantaggio Roma
Cardia Srl, Personale 2003 Via Durazzo, 18 Roma
Galleria Canovaccio, collettiva 2003 Via delle Colonnette Roma
Galleria Piccolo Angelo, Personale 2003 Corchiano (Viterbo)
Premio di Primavera 2003 Galleria Canovaccio Roma
Premio Pizzo Calabro Ediz. 46° 2003 Città di Pizzo (Vv)
Galleria Canovaccio Mostra di Autunno 2003 Roma
Munipicio Valmontone Permanente dal 2003 Valmontone (Rm)
Gruppo Vanni Personale 2003 Via Col di Lana,8 00195 Roma
Galleria Cassiopea collettiva 2003 Via Basento, 24 Roma
Galleria Fidia Arte Moderna collettiva 2003 Via A. Brunetti
Roma
Spazi espositivi nel Centro Storico 2003 Municipio I° Roma
Galleria Canovaccio Collettiva 2003 , Via delle Colonnette, 27
Roma
Galleria Della Tartaruga, collettiva 2003 Via Sistina Roma
Spazi espositivi nel Centro Storico 2003 Municipio XVII Roma
Galleria Simmi, Collettiva 2003 Via dei Soldati, 20 Roma
Galleria Canovaccio Mostra Primavera Collettiva 2004 Roma
Galleria Piccolo Angelo Personale 2004 Corchiano (Viterbo)
Galleria Canovaccio Dopo la notte bianca collettiva 2004 Roma
Cardia Srl, Permanente 2004 Via Durazzo, 18 Roma
Gruppo Vanni, Personale 2004 Via Col di Lana, 10 Roma
Palazzo Doria Pamphilj Personale 2004 Valmontone (Rm)
Spazi espositivi Municipio XVIII Roma 2004
BNL Ag. 9 Via Salaria 228 Personale 2004 Roma
Gruppo Vanni Personale 2005 Via Col di lana, 10 Roma
Cardia s.r.l. Personale 2005 Via Durazzo, 18 Roma



Alcune recensioni

"......ho una piacevole sensazione nel guardare i quadri di Anna
Maria
Ballarati che ha una sensibilità profonda che corrisponde al suo modo
di essere........". 19.05.2003 La Provincia
Angelo Miele (Sindaco di Valmontone e Cons. in Provincia di
Roma)

"Il senso della vita"
L'albero. Ovvero il senso della vita. Col suo eterno nascere,
crescere, fiorire e morire per sbocciare di nuovo chissà dove, magari
molto vicino o forse troppo lontano. Maestoso, ma anche solitario,
immobile e anonimo tra i suoi simili o temerario mentre è avvolto
dalla spire del vento. È questo lo spirito e il tema della pittura di
Anna Maria Ballarati, amministratrice societaria di professione che
per fortuna aggiungo, ha finalmente concesso al suo talento di
farsi "tela". Donna vulcanica, piena di entusiasmo, ha iniziato
questa sua avventura artistica di successo quasi per gioco. Una delle
tante sfide personali per rispondere a quella sua inarrestabile
voglia di fare, di vivere che è anche un modo per coraggiosamente
dire il suo "ci sono" a quell'ansia che tutti noi conosciamo. E così
non potevano che essere i suoi quadri. Colorati di tinte forti e allo
stesso tempo sfumati quando a parlare non è il tronco ma i mille
rivoli delle foglie che per loro stessa natura si perdono nello
spazio dello sfondo, la vita. Quadri "liberi" se così possiamo dire
che probabilmente suscitano in ognuno una sensazione diversa a
seconda del proprio stato d'animo, ma che indubbiamente fanno tirare
fuori all'osservatore un'emozione molto personale. E che dire poi di
quegli strani "sassolini", quelle paillettes, che quasi a voler
disturbare l'immagine, lei usa per contornare i suoi alberi.
Difficile non pensare a quella poesia, "Il senso della vita", che
ognuno di noi si è trovato in casa almeno una volta scaricando la
posta elettronica di un amico. Già proprio quella del professore che
per cercare di spiegare ai suoi studenti quali erano le priorità
nella vita, riempiva una boccia di vetro con tanti sassolini di
diversa grandezza. I granelli di sabbia delle piccole cose e le
pietre più grandi da mettere per prime, a rappresentare la salute, la
famiglia, gli amici. Gli stessi mi piace pensare che sono nei quadri
di Anna Maria. Sono comunque forse le parole del poeta Pablo Neruda a
racchiudere meglio più di ogni altra cosa il senso di quest'avventura
artistica iniziata per gioco e che si è rivelata il successo di chi
sa credere nei propri sogni a dispetto di chi diceva di lasciar
perdere. "Lentamente muore chi non capovolge il tavolo, chi è
infelice sul lavoro, chi non rischia la certezza per l'incertezza per
inseguire un sogno, chi non si permette almeno una volta nella vita
di fuggire dai consigli sensati".
A. Angelucci (Vice Sindaco di Valmontone 02.05.2004)

"...Insieme con il libro della Garibaldi sono state presentate alcune
opere di Anna Maria Ballarati, ormai conosciuta come "la pittrice
degli alberi"..."
Lino Longo Il Tempo 8 ottobre 2003

"Ciò che vedrete nei quadri di Anna Maria Ballarati non sono
immagini di alberi, non sono loro fedeli riproduzioni. Scoprirete,
un'emozione imprigionata in un simbolo forte di vita, l'albero.
Un'emozione catturata nella sua essenza attraverso l'espressività del
colore e le sperimentazioi tecniche, Ogni quadro è un' esperienza
vissuta, pulsante, tresferita in una immagine.
Un'infinita tensione artistica mescolando sfumature e materiali.
Che cosè l'arte se non comunicazione, sperimentazione?
I sentimenti, le emozioni, l'istinto si fondono agli intensi colori
per venir poi stesi su tela e resi in un istante eterno, che suscita
in chi lo guarda le sensaziopni più diverse, non indirizzate, non
incalanate da unimmagine razionale ma libera da schemi di toccare nel
profondo per quella tonalità, quel tratto, quell'incisione,
quell'applicazione.
In un mondo in cui la riproduzione sempre più fedele e precisa delle
immagini è sovrabbondante, i quadri di Anna Maria si pongono come una
istintiva e profonda ricerca di tecniche, di colori, di materiali,
per esprimere quel che vibra nel caleidoscopico animo umano..."
Laura Cardia La Gazzetta di Roma Nord 2004

... È questo lo spirito e il tema della pittura di Anna Maria
Ballarati, amministratrice societaria di professione che per fortuna
aggiungo, ha finalmente ... [b]Gianluca Del Gasio
www.exibart.com/profilo/index.asp?nickname=anna2004 - 66k - En
caché - Páginas similares in exibart.com

Dice di Anna Maria Ballarati,il critico d'arte Ferdinando Maria
Anselmetti: noto con molta sorpresa che l'albero della vita dipinto
dalla Ballarati risulta molto intenso.
Pensavo di vedere un albero pizzuto ricordato nei vari racconti di
Pasolini ed invece ho notato con sorpresa un albero rigoglioso di
primavera.
Italia sera 14 maggio 2003

Vedere per la prima volta i quadri di Anna Maria Ballarati, nel
rimanere positivamente colpiti, la prima impressione è un' analogia
con Van Gogh.
Infatti nell'uso sapiente e spontaneo dei colori, del
loro "assemblaggio", soprattutto nella riproduzione degli alberi,
sicuramente si avverte il noto Maestro.
Linee e colori, pertanto, si intreccia tra di loro con grande abilità
e profondo sentimento per riprodurre la natura - tanto amata da Anna
Maria Ballarati - con simbolismo cromatico di particolare effetto.

Avv. Stefano Zoani. iPresidente S.di San Vincenzo De' Paoli
Roma 14 ottobre 2003

Chiaramente accertabile visivamente il migliorato compenetrarsi
descrittivo sull'ecologico di Anna Maria Ballarati, in una frizzante
rappresentazione ; impregnato nel progredire dell'albero come
sinonimo di vita, nell'evolversi del tempo e delle stagioni, che
predilige, esprimendosi nella passionalità dei filamenti dorati che
avvinghiano il tronco come edera o pallettes scintillanti al sorgere
della primavera,in un suo dialogare fantasioso tipico della sua
sensibilità femminile.
In un contesto pittorico che la caratterizza nella tematica in cui
esprime la sua arte, rinnovandola sempre con i colori nei riflessi
con un rivivere sul tempo o sulle stagioni. Critica di Ferdinando
Maria Anselmetti[/i] Roma 12 gennaio 2004

L'espressione astratta, irreale di Annamaria Ballarati ci porta in
una realtà onirica dalle venature espressionistiche che sfiorano la
realtà soggettiva. Audace il tratto del pennello, ricco e vitale è il
soggetto, avvolto da un turbinio di colori. L'idea del mutamento
della vita esce prepotente dal dipinto.Preziosa ed ingannevole ,
maestosa e sensuale: questa è l'idea che la pittrice propone allo
spettatore, rendendolo attivo ma estraniandolo dalla realtà concreta.
La pittura della Ballarati, essendo ben delineata nei tratti ricerca
un ambiente e un sentimento autentico della stessa natura " mediante
la passione, l'espressione che poggia su una scelta di colori e di
forme essenziali", per dirla con " Bazaine. La sua natura è simbolo
di libertà e felicità dell'istinto , un mondo esaltato per la sua
degenerazione, è un albero di sogni, è un albero "per" la vita.
Valentina Petrucci foglionuovo 30 maggio 2004

Gli alberi della Ballarati a Palazzo Doria Pamphilj
Successo di critica e di pubblico alla personale di Anna Maria
Ballarati a Palazzo Doria Pamphilj di Valmontone. La pittrice
presenta (ginmo al 25 giugno) quaranta opere con il soggetto a lei
caro, gli alberi. L'espressione astratta irreale della pittura della
Ballarati ci porta in una realtà onirica dalle venature
espressionistiche che sfiorano la realtà soggettiva. Audace il tratto
del pennello, ricco e vitale è il soggetto, avvolto da un turbine di
colori. La pittura dell'artista, essendo ben delineata nei tratti
ricrea un ambiente e un sentimento autentico della stessa natura
mediante la passione, l'espressione che poggia su una scelta di
colori e di fo. La mostra è stata realizzata con la collaborazione
della Giunta del Comune di Valmontone e dal Sindaco Angelo Miele.
giovedì 17 giugno 2004 Il Tempo di LINO LONGO

A Palazzo Doria Pamphilj di Valmontone L'arte della Ballarati –
gli alberi, sensibili forme di vita. ".....Un emozione catturata
nella sua essenza attraverso l'espressività del colore. Ogni quadro
è un esperienza vissuta, pulsante, trasferita
iun"immagine"... Monica
Melli Italia sera 10 giugno 2004

A Corchiano, nella Galleria Piccolo Angelo di Corso Umberto,
espone la pittrice Anna Maria Ballarati con la rassegna «Alberi».
Gentili–Camilli
IL TEMPO domenica 12 settembre 2004


Corriere di Viterbo - Corchiano Arte e Cultura
Dall'8 al 19 settembre espone nella Galleria "Piccolo Angelo" di
Ferruccio R. Nocente la pittrice Anna Maria Ballarati, reduce da
Mostre a Roma in diverse Gallerie e ultima nel tempo una sua
Personale a Valmontone ne Palazzo Doria Pamphily. Soggetto della
Mostra sono "Gli Alberi".
Alberi di tutti i generi che spaziano da forme naturalistiche per
immergersi in una visione personale fantastica dell'artista.
L'utilizzo di materiali diversi dal tradizionale uso di colori ad
olio fa risaltare l'uso di materiali quale lamine di sughero, i
granelli di quarzo, i frammenti di vario genere assemblati sulla tela
danno l'illusione di pittura a rilievo.
Gli alberi di Anna Maria Ballarati si stagliano su sfondi d'unico
colore, si spandono sulla tela con rami intrecciati che creano figure
fantastiche, rami ora spogli, ora rivestiti con gemme, con frutti,
con fiori alberi che sembrano volersi slanciare fuori dalla tela per
insinuarsi sulle cornici scelte con cura, colore e gusto
dell'autrice. Alberi quast vivi che ci fanno percepire il desiderio
dell'artista di voler uscire fuori nel mondo, dei soi slanci, delle
sue aspirazioni, la Ballarati infonde, a questi alberi la sua gioia
di vivere, la sua volontà d'emergere, volontà d'artista di slanciarsi
verso l'alto per il suo deiderio sociale di aiutare gli altri.
Volontà ad imporsi con un solo soggetto "Gli Alberi". R.Nocente



Il tema della mostra è l'albero,raffigurato ed idealizzato in
tutta la sua importanza , conservandone sempre il fascino e la
maestosità. Tema sacro e profano, fonte di frutti, di vita,
enigmatico in quanto mutevole e lussurioso, ma forte e longevo.
Questo è l'albero della Ballarati che, pur usando sempre lo stesso
soggetto, riesce a creare un impatto emotivo sempre diverso ed
intenso. Monocromo, dai colori freddi, o descritto da sensuali
cromie, quest'albero affascina e rapisce, tenta lo spettatore come
un albero del peccato, reso così lussurioso da piccoli sassolinie
pailettes che decorano il tronco , i rami e le foglie. L'orizzonte è
ricreato da applicazioni in sughero che riportano alla concretezza
metrica del soggetto. 10giugno2004 foglionuovo di Valentina
Petrucci

"... un mese intenso per la pittrice la cui ricerca artistica
negli
ultimi tempi si è concentrata su
soggetti tratti dalla natura, come gli alberi....".
10.01.2004. Roma C'E' M.Cristina Giusti (giornalista)

Successo per la personale della pittrice Anna Maria Ballarati a
Palazzo Doria Pamphilj di Valmontone L'emozione dell'albero, forte
segno di vita...." Ore12 18.06.2004

"….la pittura...dando corpo alle fantasie e alle istanze che la
agitano
e che nella bidimensionalità di un supporto di carta, di tela,
o di qualsiasi altro materiale usato in combine o addirittura come
mezzo espressivo...".
11.12.2003 Roma Rocco Gioacchino (Critico d'Arte)

"...Anna Maria Ballarati, denominata l'artista degli alberi, ha
scelto
di esporre le sue opere in un itinerario che incrocia strade e vicoli
di Roma,Gallerie e vetrine dal quartiere Prati per arrivare fino
nella Città di
Valmontone.....".(.Com 17.11.2003) Ornella Petrucci
(giornalista)

" ...pioggia di fiori e vento forte.....nei quadri della
Ballarati "
12.10.2003 www.municipidiroma.it Dr. Mauro Mercuri

"...il mondo della Ballarati è fatto di alberi dai svariati colori
e
dalle diverse forme, talvolta è la natura che lo domina, ma spesso la
fantasia dell'autrice dona a questi alberi un che di
fantastico, di fiabesco e d'irreale: un segno poetico che li
trasforma in forme mutevoli".
05.06.2003 Corriere di Viterbo Raffaele Nocente (giornalista)

Anna Maria Ballarati - I suoi dipinti fanno vibrare l'aria di forti
emozioni. Guardare un suo quadro si prova il piacere dell'arte pura;
passato e presente si intrecciano di combinazioni e colori che
saziano e ristorano gli animi, anche quelli più difficili da
conquistare.
Il desiderio di possederne uno, permane nell'anima di chi ammira con
stupore queste opere, così che lo si vuole a tutti i costi, come il
desiderio di chi vede per la prima volta una fantastica fanciulla o
come avere una rossa ferrari e sentirne il rombo dei suoi dodici
cilindri, e la mente e il cuore si fondono tutt'uno nei sogni più
belli e piacevoli.
Sicuramente questa, ormai, nota pittrice farà un rapido successo e le
sue opere, purtroppo, saranno,ì solo per pochi eletti.
Il consiglio è di affrettarsi ad acquistarne uno, prima che le
quotazioni salgano a parecchi euro, seguiti da tanti zeri.
Così che per la prima volta, il povero diventi ricco con i sui
dipinti.
A.B. Roma, 16.10.2003

".......trovo i quadri della mia amica Anna Maria molto
originali. I suoi progressi nel corso degli anni sono notevoli,
grazie alla sua continua ricerca....." 18.3.2003Gazzetta Roma
Nord
Livia Marcellini Hercolani Gaddi(Pittrice) ROMA -

[b]Anna Maria Ballarati presenterà la collezione di quadri da Lei
dipinti il prossimo giugno, alle ore 16, presso il Palazzo Doria
Pamphilin di Valmontone.
Farà gli onori di casa lo stesso Sindaco di Valmontone, Angelo Miele.
Sarà un ritrovarsi di tanti amici ed ammiratori di Anna Maria che
ormai ben conoscono la Sua capacità e la Sua alta sensibilità
artistica.
Si alta sensibilità artistica, perchè nell'osservare i suoi quadri si
passa subito all'ammirazione degli stessi. Anna Maria, grazie al
sapiente intreccio di linee, colori, prospettive, crea valenze
continuamente nuove e sempre più affascinanti dell'albero.
L'albero è simbolo della vita, della vita che diviene – con il
crescere dell'albero – sempre più bella, più forte. Radici più
profonde, tronco più massiccio, rami più lunghi ma, soprattutto, più
fiori e più foglie. Tantissimi fiori e tantissimefoglie – frutto e
fonte della vita nuova – dai mille colori e dalle mille forme come
ssolo Anna Maria poteva e può immaginare, creare e dipingere.
Il messaggio che l'ammiratore dei quadri riceve è, pertanto, un
messaggio di vita: vita sicura per le radici, forte per i sentimenti
e vita lieta, gradevole e protetta grazie ai tanti "rami" pieni di
foglie e stupendi fiori.
Sarà, pertanto, un felicissimo momento rivedere esposti a Valmontone
i quadri di Anna Maria oltretutto, in un luogo affascinante come
Palazzo Doria Pamphili.
Ass.ne Abitanti per la tutela e Volontariato del Centro Storico di
Roma
Presidente Avv. Stefano Zoani

"....interessanti i quadri esposti e le nuove tecniche
usate..."
5.05.2003La Gazzetta di Roma NordLaura Cardia (giornalista)

"..... ho conosciuto la Ballarati sin dal suo esordio, il suo
modo di
esprimersi nel campo dell'arte con il tempo ho notato che è diventato
più intenso ed incisivo...." Gazzetta Roma Nord Nunzio Brigandì


"...mi colpisce questo albero..l'inquietudine della crescita e della
vita.. il cambiamento e lo sviluppo..il vitale è anche traumatico.
bellissimo
[Glascia 18/09/2004 21.13.41]

Alberi arabescamente intrecciati. Mi fai venire alla mente le
maioliche di San martino a Napoli oppure gli intrecci dello stile
Liberty. Seguo la linea, mi ritrovo nella natura, ma solo per un
attimo. Poi la mia mente si perde inseguendo i grovigli. Insomma mi
dai delle belle sensazioni. Ti ringrazio.
[isoldaemilio 30/10/2004 11.59.43]

particolare, sembra un albero, ma può essere tnate cose. stimoli la
fantasia. grazie.
[Glascia 14/11/2004 18.06.35]


Elenco di giornali e siti web in cui la pittrice, Anna Maria
Ballarati è citata :

www.ballarati.com

www.fullvillage.com/
www.artemotore.com
www.artmajeur.com
www.artmajeur.com
Rivista Giovani Europei 2004
Foglionuovo 2004
www.eventidarte.com

OTTOBRE 2004^^^^^^^^^^
www.tuttarteonline.it 28.10.2004
Romacè 27ottobre - 2 novembre 2004
Il suo è un Albero che danza, che esplode senza scoppiare mai,
prezioso, ingannevole, maestoso e sensuale; simbolo di una realtà
primitiva che degenera nella sua essenza... Valentina Petrucci
Foglionuovo 26 ottobre 2004
Anna Maria Ballarati prosegue nel suo modo originale di esporre i
suoi "Alberi"
"...che cosè l'arte se non sperimentazione, comunicazione? I
sentimenti, le emozioni, l'istinto si fondono agli intensi colori per
venir stesi poi au tela e resi in un istante eterno, che suscita in
chi lo guarda le sensazioni più diverse...."
Laura Cardia-Foglionuovo 26.ottobre 2004
Lapeditalia 2004
Anna Maria Ballarati prosegue nel suo modo originale di esporre i
suoi "Alberi"
"...che cosè l'arte se non sperimentazione, comunicazione? I
sentimenti, le emozioni, l'istinto si fondono agli intensi colori per
venir stesi poi au tela e resi in un istante eterno, che suscita in
chi lo guarda le sensazioni più diverse...."
Laura Cardia-Foglionuovo 26.ottobre 2004
Romacè 20-26 ottobre 2004
"Inarrestabile", un vulcano di idee", per dirla come in quella serie
tv; cento ne pensa e mille ne fa". Gli amici di Anna Maria Ballarati
sembrano non avere dubbi, prima o poi doveva sfondare. E i commenti
dei critici d'arte sulle sue ultime creazioni sembrano dare loro
ragione....." Gianluca Del Gasio www.eventidarte 16.10.2004
^^^^^^^^^^^^^^^^OTTOBRE 2004^^^^^^^^^^^^^^^

SETTEMBRE 2004^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Un successo la mostra della pittrice dal titolo "alberi" Espone Anna
Maria Ballarati Corchiano ".....chiunque ha visitato l'esposizione,
infatti, ha sottolineato la suggestione, la bellezza e l'originalità
delle opere sia dal punto di vista estetico che per i messaggi che
veicolano..." Corriere di Viterbo 14.09.2004
A Corchiano, nella Galleria Piccolo Angelo di Corso Umberto, espone
la pittrice Anna Maria Ballarati con la rassegna «Alberi». Gentili–
Camilli IL TEMPO domenica 12 settembre 2004
www.eventidarte.com 08.09.2004
Mostra di Anna Maria Ballarati "Alberi in tutte le forme" Alberi
soggetto dominante dei quadri della Ballarati Corchiano - "......gli
alberi di Anna Maria Ballarati si stagliano su sfondi d'unico colore
e si spandono sulla tela con rami con rami intrecciati che creano
figure fantastiche...." Corriere di Viterbo 03.09.2004
^^^^^^^^^^ SETTEMBRE 2004^^^^^^^

AGOSTO 2004^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Romacè 11-24 agosto 2004
www.eventidarte 08.agosto 2004
^^^^^^^^^^^AGOSTO 2004^^^^^^^^

LUGLIO 2004^^^^^^^^^
Romacè 30 – 6 luglio 2004
La Gazzetta Roma nord 15-31 luglio 2004
Romacè 14 – 20 luglio 2004
www.eventidarte 09.07.2004
Romacè 7 – 13 luglio 2004
www.exibart.com 01-07.2004
^^^^^^^^^^^LUGLIO 2004^^^^^^^^^

GIUGNO 2004^^^^^^^^^^
Romasud 2004
Romacè 23 – 29 giugno 2004( TRE VOLTE)
Il Giornale 20.06.2004
Successo per la personale della pittrice Anna Maria Ballarati a
Palazzo Doria Pamphilj di Valmontone L'emozione dell'albero, forte
segno di vita...." Ore12 18.06.2004
Il Tempo 17.06.2004( 2 volte)
Valmontone Gli alberi della Ballarati a Palazzo Doria Pamphilj.
Successo di critica e di pubblico alla personale di Anna Maria
Ballarati a Palazzo Doria Pamphilj di Valmontone.....Audace il tratto
del pennello, ricco e vitale è il soggetto, avvolto da un turbine di
colori...." Lino Longo Il Tempo 17 giugno 2004
Romacè 16-22 giugno 2004
L'Umanità 15.06.2004
Foglionuovo 10.06.2004
A Palazzo Doria Pamphilj di Valmontone L'arte della Ballarati – gli
alberi, sensibili forme di vita. ".....Un emozione catturata nella
sua essenza attraverso l'espressività del colore. Ogni quadro è un
esperienza vissuta, pulsante, trasferita in un"immagine"... Monica
Melli Italia sera 10 giugno 2004
Cronache Cittadine 10.06.2004( 2 volte)
Foglionuovo 10 giugno 2004(2volte)

Italia sera 10.giugno 2004Valmontone / Pittura A come Arte A come
Alberi "Questo è l'albero della Ballarati che, pur usando lo stesso
soggetto, in ogni opera, riesce sempre a creare un impatto emotivo
completamente diverso...." Valentina Petrucci
Romacè 9 – 15 giugno 2004
Romacè 2-8 giugno 2004 (2 volte)
Eventidarte 02.06.2004
^^^^^^^^^^GIUGNO 2004^^^^^^^^^^

MAGGIO 2004^^^^^^^^^^
Valmontone/Mostra di pittura Anna Maria, ancora una Ballarati per la
Città ...."La pittura della Ballarati, essendo ben delineata nei
tratti ricrea un ambiente e un sentimento autentico della stessa
natura "mediante la passione, l'espressione che poggia su una scelta
di colori e di forme essenziali".... Foglionuovo 30 maggio 2004
Foglionuovo 30 maggio 2004
Tiscali.arte 28.05.2004
Romacè 26 maggio – 1 giugno 2004
Italia Sera 21.05.2004
La Provincia 2004
Romacè 19 – 25 maggio 2004
Romacè 12 – 18 maggio 2004
Italia Sera 8 maggio 2004
Italia Sera 6 maggio 2004
Repubblica 05.05.2004
Valmontone Apre oggi alle 16.30 la mostra della pittrice Anna Maria
Ballarati presso Palazzo Doria Pamphilj La Repubblica 05.06.2004
La Repubblica 02.05.2004
^^^^^^^^^MAGGIO 2004^^^^^^^^^^^^^

APRILE 2004^^^^^^^^
28 aprile-4 maggio 2004
Romacè
20.04.2004 www.exibart.com 20.04.2004
28 aprile 2004 Romacè
Alberi di vita della Ballarati – Una suggestiva personale di oli e
teniche miste di Anna Maria Ballarati con l'albero assoluto
protagonista è stata inaugurata con successo di critica e di pubblico
in una location storica della Dolce Vita
www.comanducci.com 21.04.2004
16 aprile 2004 Il Tempo
aprile 2004 Romacè
20 aprile 2004 www.eventidarte.com
30 aprile 2004 La Gazzetta Roma Nord
^^^^^^^^^^^APRILE 2004^^^^^^^

MARZO 2004^^^^^^^^^
Romacè 3-9 marzo 2004
La Gazzetta Roma Nord 1-14 marzo 2004
^^^^^^^^^^MARZO 2004^^^^^^^^^^^

FEBBRAIO 2004^^^^^^^^^^^
Italia Sera 26 febbraio 2004
Foglionuovo 25 febbraio 2004
Romacè 18-24 febbraio 2004
La Gazzetta di Roma Nord 15-29 febbraio 2004
Romacè 15-29 febbraio 2004
Romacè 4-10 febbraio 2004
^^^^^^^^^^FEBBRAIO 2004^^^^^^^^^^

GENNAIO 2004^^^^^^^^^^^^^^^
Romacè 21-27 gennaio 2004
La Gazzetta Roma Nord 15-31 gennaio 2004
^^^^^^^^^^^^GENNAIO 2004^^^^^^^^^^^^^^

DICEMBRE 2003^^^^^^^^^^
Romacè 17-23 dicembre 2003

^^^^^^^^^^^^^OTTOBRE 2003^^^^^^^^^^^^

Metro ottobre 2003
A. M. Ballarati espone a Roma "......nei giorni scorsi è stata
inaugurata la Mostra "Incontro di Primavera"...Romasud 22.05.2003
Proseguono con successo di pubblico e di critica le varie
manifestazioni della Cassiopea. Sono presenti Anna Maria
Ballarati Laura Cardia La Gazzetta Roma
Nord 15-30 2003
Dal 15 novembre i quadri della pittrice Anna Maria Ballarati sono
esposti nella zona prati ed anche a Via del Corso ...La pittrice ha
cercato spazi noti o inconsueti per esporre le sue opere e molti
hanno aderito alla sua idea. Laura Cardia La
Gazzetta di Roma Nord 15-30.11.2003
City ottobre 2003
www.municipidiroma.it 2003
La Gazzetta di Roma Nord 15 ottobre 2003
www.comanducci.it 2003
"......Insieme con il libro della Garibaldi sono state presentate
alcune opere di Anna Maria Ballarati, ormai conosciuta come "la
pittrice degli alberi"....." Lino Longo Il
Tempo 8 ottobre 2003
^^^^^^^^^^^^OTTOBRE 2003^^^^^^^^^^^

GIUGNO 2003^^^^^^^^^^
La Provincia 14 giugno 2003
Corchiano, espone Anna Maria Ballarati – Nel Mese di giugno, presso
la galleria d'arte "Piccolo Angelo" di Corchiano, personale di Anna
Maria Ballarati. Il mondo della Ballarati è farro di alberi dai
svariati colori e dalle diverse forme, alvolta è la natura che lo
domina, ma spesso la fantasia dell'autrice dona a questi alberi un
che di fantastico, di fiabesco e d'irreale: un segno poeticoche li
trasforma in forme mutevoli. Corriere di Viterbo 5 giugno 2003
GIUGNO 2003^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
MAGGIO 2003^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
Personale Alberi di vita nella pittura della Ballarati Fino al 2
giugno presso la Galleria Il Canovaccio è in corso una interessante
mostra pittoria di Anna Maria Ballarati ..." Lino Longo Il Tempo 31
maggio 2003
La Provincia 19 maggio 2003
La Provincia 15 maggio 2003
Mostra al Canovaccio "Incontro di Primavera"Alla manifestazione era
presente Anna Maria Ballarati "....dice di lei Ferdinando Maria
Anselmetti, (critico d'arte) "noto con sorpresa che l'albero dipinto
dalla Ballarati risulta molto intenso....."
Italia sera 14 maggio 2003
MAGGIO 2003^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^


http://anna2004.exibart.com
http://www.artmajeur.com/ballarati/


L'ultima modifica di khimera il Dom Dic 07, 2008 11:50 am, modificato 4 volte
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
khimera
Site Admin


Registrato: 22/10/06 17:43
Messaggi: 566

MessaggioInviato: Dom Nov 23, 2008 7:01 pm    Oggetto: AM B (parte 2) Rispondi citando

AM B (parte 2)

L'ultima modifica di khimera il Dom Dic 07, 2008 11:54 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
khimera
Site Admin


Registrato: 22/10/06 17:43
Messaggi: 566

MessaggioInviato: Dom Nov 23, 2008 7:02 pm    Oggetto: AM B (parte 3) Rispondi citando

AM B (parte 3)

L'ultima modifica di khimera il Dom Dic 07, 2008 11:54 am, modificato 1 volta
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
khimera
Site Admin


Registrato: 22/10/06 17:43
Messaggi: 566

MessaggioInviato: Dom Nov 23, 2008 7:03 pm    Oggetto: AM B (.....) Rispondi citando

AM B (....)
Top
Profilo Invia messaggio privato Invia e-mail
Mostra prima i messaggi di:   
Questo forum è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare gli argomenti.   Quest'argomento è chiuso: Non puoi inserire, rispondere o modificare i messaggi.    Indice del forum -> ARTISTI ITALIANI.Spazio gratuito per testo/schede. Tutti i fusi orari sono GMT
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi argomenti
Non puoi rispondere a nessun argomento
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi votare nei sondaggi


Powered by phpBB © 2001, 2005 phpBB Group
phpbb.it